Yearly Archives: Mag 1, 2008 @ 8:43

Visita Pastorale a Matelica (MC)

Incontro del 30 marzo con p. Francesco Il gruppo Tend di Matelica si è riunito domenica 30 marzo 2008, nella frazione Piane, per la visita pastorale di padre Francesco. Grazie alla splendida giornata primaverile, la riunione si è svolta all’aperto, su un prato, in un incantevole scenario di colline verdeggianti dominate dall’imponente mole del monte San Vicino. Il gruppo matelicese, composto da una ventina di giovani, era al gran completo; anche gli studenti universitari, consapevoli dell’importanza dell’avvenimento, erano ritornati per l’occasione. […]

Visita Pastorale a Tricalle (CH)

SCEGLI DA CHI DIPENDERE… solo così sarai libero! Chi parla con amore lascia sempre il segno, e Padre Francesco con le sue parole ricche di sincerità e grazia, che ci ha donato nella visita pastorale di giovedì 17 aprile presso la Chiesa di San Francesco Caracciolo al Tricalle (Chieti), è stato per noi momento di riflessione e fraternità. […]

Notte bianca a Montesilvano (PE)

L’esperienza della “notte bianca” di Montesilvano Cari ragazzi, sono Valentina e voglio condividere con tutti voi la notte bianca che abbiamo vissuto a Montesilvano Colle con Gesù insieme alla comunità; agli amici tendopolisti; al parroco. E’ stato straordinario… … tutto è nato una sera parlandone insieme a Camilla e poi con il gruppo tend; abbiamo pensato di estendere l’adorazione a tutta la comunità perché non riuscivamo a seguire le linee guida: troppo freddo, paese piccoletto e pochi noi. Nel primo momento della notte bianca abbiamo avuto paura; donne e uomini di poca fede, perché c’erano solo due vecchiette… ma il Signore è grande e crede in noi. […]

Notte bianca a Trodica (MC)

Testimonianza sulla “notte bianca” di Trodica Va di moda in questi  ultimi tempi  la “NOTTE BIANCA”, come iniziativa che, con eventi culturali e musicali, pubblicizza la città che la organizza. L’intento su cui ci siamo basati noi per questa Notte Bianca, forse meno appariscente e modaiolo, è stato quello di trovarci nella preghiera personale e cantata. E’ stata per noi del gruppo Tend una Notte Bianca veramente speciale perché abbiamo visto un afflusso di gente nella Chiesa soprattutto di giovani, è stato come essere una grande famiglia, tutti accomunati nel pregare il Signore. […]

Tutti al TABOR 2008

Arriva il Tabor 2008!!!!! Tutti a bordo……..   […]

Ricordo di Chiara Lubich

«Che tutti siano uno» (Gv.17,21). Per queste parole siamo nati, per l’unità, per contribuire a realizzarla nel mondo (C. Lubich) “La Spiritualità dell’Unità” è stata la risposta che Chiara Lubich ha iniziato ad intravedere nel clima di distruzione della seconda guerra mondiale. La domanda sempre più frequente sul come realizzare l’Unità in quel mondo distrutto dalla violenza e dall’odio, diventa Preghiera, trovando la risposta nel Gesù Crocifisso che si abbandona al Padre, diventando anello di congiunzione tra Dio e noi creature. Il suo operato è stato animato dalla certezza che il Vangelo vissuto, portasse la più potente rivoluzione sociale ed è riuscita ad applicare questa politica dell’Amore in tutti gli ambiti diffondendola in numerose parti del mondo. […]

Testimonianza sulla Festa di San Gabriele

Testimonianza del gruppo Tend universitario de L’Aquila “La mia vita è una continua gioia. La contentezza che io provo è quasi indicibile. Non cambierei un quarto d’ora di questa vita.” (San Gabriele dell’Addolorata) Quanto è grande il messaggio che Gabriele lascia ad ognuno di noi. Spesso cerchiamo tra le parole di un santo gli insegnamenti da seguire, dimenticandoci che il dono più grande che ci possa lasciare è l’esempio di una vita vissuta. E Gabriele questo l’aveva capito. Il suo vivere ogni momento con il sorriso sul volto, il suo amore incondizionato, il suo affrontare ogni sacrificio con gioia, sono la testimonianza più bella che potesse lasciare ad ognuno di noi. Per ricordarlo nella sua festa, oltre che nel centenario della sua beatificazione, il 27 febbraio ci siamo ritrovati a L’Aquila, nella piccola chiesetta dedicata al nostro santo, per lodarlo insieme. Il gruppo tend degli universitari e quello della parrocchia di San Giovanni Battista, hanno lasciato per un’ora le loro attività, e anche se in pochi (esami, lezioni e vari virus avevano dato il loro meglio!!!) hanno intonato il loro grazie al patrono d’Abruzzo. […]

27 Febbraio: San Gabriele

"La mia vita? una continua gioia!" - 100° della Beatificazione del Santo 1° Marzo 1838: nasce ad Assisi, undicesimo di tredici figli, dall’assessore pontificio della città. 27 Febbraio 1862: muore a Isola del Gran Sasso (TE), di tubercolosi. In mezzo [...]

Moratoria contro l’aborto

Appello di Giuliano Ferrara – Intervista C’è anche una pena di morte, legale, che riguarda centinaia di milioni di esseri umani. Le buone coscienze che si rallegrano per il voto dell’Onu ora riflettano sulla strage eugenica, razzista e sessista degli innocenti Questo è un appello alle buone coscienze che gioiscono per la moratoria sulla pena di morte nel mondo, votata ieri all’Onu da 104 paesi. Rallegriamoci, e facciamo una moratoria per gli aborti. Infatti per ogni pena di morte comminata a un essere umano vivente ci sono mille, diecimila, centomila, milioni di aborti comminati a esseri umani viventi, concepiti nell’amore o nel piacere e poi destinati, in nome di una schizofrenica e grottesca ideologia della salute della Donna, che con la donna in carne e ossa e con la sua speranza di salute e di salvezza non ha niente a che vedere, alla mannaia dell’asportazione chirurgica o a quella del veleno farmacologico via pillola Ru486. Questi esseri umani ai quali procuriamo la morte legale hanno ciascuno la propria struttura cromosomica, unica e irripetibile. Spesso, e in questo caso non li chiamiamo “concepiti” ma “feti”, hanno anche le fattezze e il volto, che sia o no a somiglianza di Dio lo lasciamo decidere alla coscienza individuale, di una persona. Qualche volta, è accaduto di recente a Firenze, queste persone vengono abortite vive, non ce la fanno nonostante ogni loro sforzo, soccombono dopo un regolare battesimo e vengono seppellite nel silenzio. La pena di morte per la cui virtuale moratoria ci si rallegra oggi è di due tipi: conseguente a un giusto processo o a sentenze di giustizia tribale, compresa la sharia. Sono due cose diverse, ovviamente. […]

Tendopoli Venezuela – Saluto Mons. Locatelli

Il saluto di Mons. Locatelli ai Tendopolisti del Venezuela Tanti saluti agli amici del Venezuela per questo tempo speciale sotto "la tenda di Dio" condividendo fratellanza, speranza nel futuro e forza sostenitrice del Dio Potente che innalza gli umili e [...]