Monthly Archives: ottobre 2014

PAPA FRANCESCO E… CANI E GATTI

PAPA FRANCESCO: CANI E GATTI NON SONO SURROGATI DEI FIGLI Chi crede che un animale riempia un vuoto è un illuso: nella vecchiaia e nella malattia lo aiuteranno Fido e Stellina? di Rino Cammilleri   Personalmente, non amo granché gli animali. Questo non vuol dire che li odio, però. Diciamo che non me ne frega niente. Sono nato e cresciuto in campagna, tra i contadini degli anni Cinquanta che vivevano in mezzo a bestie di tutte le taglie, da lavoro, da carne e latte, da cortile e domestiche. Tutte però avevano la loro utilità, anche queste ultime: col cane si andava a caccia, il gatto teneva lontani i topi. Il contadino di una volta ci stava a stretto contatto, con gli animali, ma per necessità. Non ho mai visto un contadino sbaciucchiare una bestiola, né giocarci, né – figuriamoci – dormirci insieme. Li rispettava e ne aveva cura, certo, perché ne aveva bisogno. Ma il loro compito era, come il suo, lavorare. Punto. Se aveste chiesto a un contadino se amava gli animali vi avrebbe guardato come un personaggio bizzarro e magari avrebbe chiesto: «Scusi, può ripetere la domanda?». […]

IN CAMMINO CON PAOLO DELLA CROCE

19 OTTOBRE   SAN PAOLO DELLA CROCE   San Paolo della Croce (1694-1775) è il fondatore dei Passionisti, una Congregazione religiosa che, secondo le intenzioni del Santo, aveva lo scopo di fondere un'austera viti monastica basata sulla devozione alla passione con l'esercizio della carità espresso nella predicazione alle popolazioni mediante le missioni. Non aveva ancora vent'anni quando ebbe un'intensa esperienza interiore di Dio come amore e misericordia, che segnò in lui una profonda trasformazione: l'impegno di annunciare l'amore di Dio rivelato nella passione. Adottò un metodo di predicazione singolare: drammatizzava il racconto della passione di Gesù innalzando sul pulpito una grande croce nera e si flagellava pubblicamente per rendere più viva l'immagine del Cristo sofferente. Riusciva così a commuovere anche gli ascoltatori più tiepidi e i peccatori più incalliti. Paolo non ha scritto grandi trattati spirituali. Oltre al Diario spirituale e alla Regola, ci ha lasciato più di duemila Lettere da cui traspare la sua profonda spiritualità cristocentrica: «Grandi cose vorrei dirvi, ma chi non ama non sa parlare d'amore: questo è un linguaggio che è insegnato solo dall'amore…».   […]

Statuto Tendopoli di San Gabriele ONLUS

Questo articolo contiene lo Statuto della Tendopoli di San Gabriele ONLUS in formato integrale ed è pubblicato perché tutti coloro che sono interessati possano accedervi facilmente. Lo statuto si articola in sette TITOLI: TITOLO I (Costituzione Sede – Stemma) TITOLO II (Scopi – Patrimonio – Entrate) TITOLO III (Requisiti dei soci – Categorie di Soci – Modalità di adesione – Recesso – Esclusione) TITOLO IV (Organi dell'Associazione – Assemblee – Consiglio Direttivo, Presidente ) TITOLO V (Regolamento Interno – Modifiche Atto Costitutivo e Statuto Scioglimento – Devoluzione dei beni) TITOLO VI (Esercizio sociale – Bilancio) TITOLO VII (Durata – Disposizioni Finali).   Per facilitare la consultazione sono stati inseriti links diretti ad ogni Titolo, e la possiblità di vedere tutto il documento in un'unica pagina. Al termine del Documento (Titolo VII), c'è anche la possibilità di scaricare il documento PDF per salvare il documento sul proprio computer. […]